Vuoi aggiungere l'icona al tuo desktop ?

Ultime News

61ª "Podistica Internazionale San Lorenzo", trionfano il marocchino Abdellah Latam e Simona Santini

Successo del marocchino Abdellah Latam nella 61ª edizione della "Podistica Internazionale San Lorenzo" - Trofeo Armando Di Mauro, svoltasi domenica 24 settembre a Cava de' Tirreni. Alle sue spalle il keniano Joseph Kimeli Kimutai e Gilio Iannone. Nella Gara Femminile - Trofeo Agnese Lodato vittoria di Simona Santini davanti a Maria Casciotti e Paola Patta. Negli Allievi affermazioni di Alessio Cozza ed Annaluce Francese. Nei Cadetti si sono imposti Simone Romeo ed Aurora Milito. Spazio anche alla gara riservata agli studenti delle Scuole Medie. Nella classifica per società prima l'ASD Carmax Camaldolese. Star della giornata l'ex atleta Marisa Masullo, alla quale è stato consegnato il Premio allo "Sportivo cavese dell'anno". All'interno un'ampia fotogallery, il servizio tv e le classifiche categoria per categoria...

Al marocchino Abdellah Latam il Trofeo Armando Di Mauro, trionfo di Simona Santini nel Trofeo Agnese Lodato: sono i verdetti più attesi della 61ª edizione della “Podistica Internazionale San Lorenzo”, svoltasi domenica 24 settembre 2023 a Cava de’ Tirreni (SA).

Una giornata di eccellenza sportiva ed “emozionale”, quella andata in scena in località San Lorenzo per l’attesissimo rendez-vous con la manifestazione organizzata dal Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo” e dal Comitato CSI di Cava de’ Tirreni, che rappresenta una delle gare podistiche più antiche sul territorio nazionale.

216 gli atleti in gara complessivamente nelle varie competizioni previste nell’intenso programma agonistico. Attenzione puntata soprattutto sulla Gara Assoluti Maschile e Femminile (km 8,050), caratterizzata quest’anno da un percorso alternativo (leggermente più lungo ed ugualmente impegnativo rispetto a quello tradizionale di km 7,800) ed alla quale hanno dato il via l’ex campionessa di atletica Marisa Masullo ed il Consigliere comunale Armando Lamberti.


Nella Gara Maschile - Trofeo Armando Di Mauro trionfo del marocchino Abdellah Latam (classe 2000) dell’ASD International Security Service, che ha dato vita ad un entusiasmante duello con il keniano Joseph Kimeli Kimutai (classe 1992) dell’ASD Dinamo Sport. I due africani hanno imposto alla gara un ritmo frenetico, involandosi fin dalle prime battute e scavando un solco progressivamente incolmabile per gli avversari. Il momento clou intorno al 6° km, quando Abdellah Latam ha piazzato l’allungo decisivo, che gli ha consentito di giungere solitario al traguardo con il crono finale di 24’16”. Applausi anche per il keniano Joseph Kimeli Kimutai, distanziato di 29” dal vincitore.

Ottima la performance pure di Gilio Iannone (classe 1985) dell’ASD Carmax Camaldolese, ultimo italiano a vincere nel 2014 la “Podistica Internazionale San Lorenzo”, che con il tempo di 26’13” ha conquistato il terzo gradino del podio. Alle sue spalle nell’ordine il marocchino Yassine Metraoui (classe 2003, tempo 26’23”) ed Armando Ruggiero (classe 1995, tempo 26’41”), tesserati entrambi per l’ASD Sicilia Running Team.

Nella Gara Femminile - Trofeo Agnese Lodato exploit di Simona Santini (classe 1980) del Circolo Minerva ASD, che con il tempo di 30’01” ha preceduto di oltre 2 minuti Maria Casciotti (classe 1985, tempo 32’03”) del Purosangue Athletics Club. A completare il podio “rosa” Paola Patta (classe 1974) dell’ASD Podistica Solidarietà, al traguardo con il riscontro cronometrico di 32’34”.

Sullo stesso percorso degli Assoluti hanno gareggiato anche gli Allievi - Trofeo Giuliano Ferrara (km 8,050): successo di Alessio Cozza (classe 2006) dell’ASD Atletica Fabriano, che col tempo di 31’46” ha preceduto Lorenzo Di Giuseppe (classe 2007, tempo 33’03”) dell’Atletica Anzio. Nella categoria Allieve (m 900) doppietta dell’ASD Carmax Camaldolese, con la vittoria di Annaluce Francese (classe 2007, tempo 3’28”) davanti a Giulia Francese (classe 2007, tempo 3’51”).

Nei Cadetti (m 900) affermazione di Simone Romeo (classe 2008) dell’ASD Carmax Camaldolese, alle cui spalle si sono piazzati Denis Nedelcu (classe 2008) dell’ASD Atletica Isaura Valle dell’Irno ed Elio Lanzalotti (classe 2008) della Polisportiva Città Mercato S. Severino. Nelle Cadette (m 900) si è imposta Aurora Milito (classe 2009) dell’ASD CSI Cava Sports, seguita da Mariarosaria Cerrone (classe 2009) e Denisa Glielmi (classe 2009), entrambe dell’ASD Carmax Camaldolese.

Spazio anche alla gara (m 900) prevista a conclusione del progetto “Aspettando la San Lorenzo” e riservata agli studenti delle Scuole Medie, il cui Start è stato dato da Marisa Masullo e da Don Giuseppe Nuschese, Parroco di San Lorenzo ed assistente ecclesiastico del Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”. Ecco i vincitori categoria per categoria: Prima Media maschile: Jago Mazzotta (Istituto Comprensivo San Nicola); Prima Media femminile: Sara Ferrante (Istituto Comprensivo San Nicola); Seconda Media maschile: Innocent Matonti (Istituto Comprensivo Don Bosco); Seconda Media femminile: Myriam Califano (Istituto Comprensivo Giovanni XXIII); Terza Media maschile: Mario Senatore (Istituto Comprensivo Balzico); Terza Media femminile: Federica Polichetti (Istituto Comprensivo Balzico).

Nella classifica per società, infine, trionfo dell’ASD Carmax Camaldolese, che ha preceduto l’ASD Atletica Isaura Valle dell’Irno e l’ASD Podisti Cava Picentini Costa d’Amalfi. E l’ASD Carmax Camaldolese si è aggiudicata anche il Trofeo Annamaria Marino, riservato alla società prima classificata delle categorie Allievi/e-Cadetti/e.

Le intense emozioni della giornata, “amplificate” dalla calda voce della speaker Martina Amodio e vissute anche in diretta tv sulle frequenze di RTC Quarta Rete, sono proseguite durante la cerimonia di premiazione, che è stata aperta dall’esibizione dell’Ensemble pianistico dell’Istituto Comprensivo “Carducci-Trezza”.

Alla presenza di numerose autorità, tra cui il Vicesindaco Nunzio Senatore (che ha anche partecipato alla Gara Assoluti), l’Assessore comunale Lorena Iuliano, il Delegato provinciale del CONI, Paola Berardino, ed il Presidente regionale del Centro Sportivo Italiano, Enrico Pellino, si sono succedute le premiazioni per le varie categorie. Con l’atteso “intermezzo” della consegna del Premio allo “Sportivo cavese dell’anno”, istituito dall’Amministrazione comunale - in collaborazione con il Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo” - per premiare lo sportivo metelliano maggiormente distintosi nel corso dell’anno.


Quest’anno il Premio è stato assegnato alla carriera (come accaduto in passato con Rino Santin ed Antonietta Di Martino) all’ex atleta Marisa Masullo con la seguente motivazione: “Quale speciale, tangibile espressione dell’apprezzamento e della riconoscenza di un’intera Comunità per il contributo dato allo sviluppo dello Sport”.

Ex primatista italiana dei 100 e 200 metri, vincitrice di 42 titoli nazionali, con 79 presenze in Nazionale (è l’atleta che ha vestito in assoluto più volte la maglia azzurra) e con varie partecipazioni a Olimpiadi, Mondiali, Campionati Europei, Giochi del Mediterraneo e Universiadi, Marisa Masullo ha conquistato tutti con la sua “storia” sportiva, la sua verve ed il suo entusiasmo, vestendo suo malgrado i meritati panni della “star” di una giornata indimenticabile, chiusa dalla consueta foto finale di gruppo sul palco delle premiazioni. Appuntamento fissato a settembre 2024 per la 62ª edizione della “Podistica Internazionale San Lorenzo”.

Per info e contatti:
G.S. “Canonico S. Lorenzo”, via San Lorenzo, 2 - 84013 Cava de’ Tirreni (SA). Tel: 347.7644927 - Web: www.podisticasanlorenzo.com - Email: info@podisticasanlorenzo.com - Facebook: Podistica San Lorenzo

PS: Foto a cura di Alberto Accarino, Loredana Sorrentino e Lello Pisapia

Lello Pisapia - Ufficio Stampa MTN