logo cycling
La Podistica festeggia il Cinquantenario ed il Discobolo d’Oro CSI

La “Podistica Internazionale S. Lorenzo” - Trofeo Armando Di Mauro compie 50 anni. Prestigioso traguardo per la manifestazione organizzata dal Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo” di Cava de’ Tirreni, in collaborazione con il Comitato di Cava de’Tirreni del Centro Sportivo Italiano. Domenica 25 settembre 2011 la data in cui, con partenza ed arrivo nella frazione S. Lorenzo di Cava de’Tirreni, si svolgerà la 50ª edizione dell’autentica classica del podismo su strada.

La storica ricorrenza, che coincide con i festeggiamenti per il Millennio dell’Abbazia della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni, sarà degnamente celebrata con una serie di iniziative, volte anche a ricordare la figura del compianto “Presidentissimo” Antonio Ragone, scomparso nello scorso mese di novembre, che è stato per decenni l’anima ed il fulcro della manifestazione.

Il Cinquantenario della “Podistica Internazionale S. Lorenzo” è stato presentato mercoledì 23 marzo al Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni. Sono intervenuti: Marco Galdi, Sindaco di Cava de’ Tirreni; Carmine Adinolfi, Assessore comunale allo Sport, Turismo, Folklore e Spettacolo; Pasquale Scarlino, Presidente regionale del Centro Sportivo Italiano; Maria Teresa Risi, Presidente del Comitato CSI di Cava de’Tirreni; Antonio Del Pomo, Presidente del Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”.

«50 anni sono una ricorrenza importante - ha dichiarato il Sindaco Marco Galdi - per questa manifestazione, che rappresenta un vanto ed un orgoglio per la Città di Cava de’Tirreni. Peccato che manchi in tale occasione il protagonista d’eccezione, Antonio Ragone, che ci guarderà dall’alto con soddisfazione. Complimenti agli organizzatori per lo storico traguardo raggiunto e per il programma di festeggiamenti predisposto, degno della storia dello sport cittadino».

Il ricordo del Presidente Ragone e di tutti coloro che negli anni hanno contribuito alla crescita della “Podistica” nelle parole del Presidente Antonio Del Pomo: «Puntiamo a vivere il Cinquantenario, che per noi rappresenta un punto di partenza e non d’arrivo, con signorilità ed umiltà, all’insegna della fratellanza, della sportività e del piacere di stare insieme, portando sempre nel cuore il ricordo di chi ci ha preceduto».

Intenso il calendario dei festeggiamenti, che si aprirà venerdì 25 marzo, alle ore 9.00, allo stadio comunale “Simonetta Lamberti”. In programma la prima prova, quella su strada, del progetto “Aspettando la S. Lorenzo”, promosso dall’Assessorato allo Sport e rivolto agli studenti delle scuole secondarie cavesi di I grado. La seconda prova, quella su pista, si svolgerà venerdì 6 maggio. Un’iniziativa strettamente legata alla “Podistica Internazionale S. Lorenzo”, la partecipazione alla quale rappresenterà la “naturale” conclusione del percorso agonistico intrapreso dagli studenti. «Si tratta di una “creatura” nata 7 anni fa - ha precisato l’Assessore Carmine Adinolfi - con lo scopo di coinvolgere i giovani ed invogliarli a vivere lo sport in modo sano e genuino. Speriamo nell’anno del Millennio e del Cinquantenario di vivere un’edizione indimenticabile della “Podistica”».

Nel mese di maggio, poi, spazio alla 24ª edizione del “Concorso Scolastico” annualmente abbinato alla “Podistica S. Lorenzo”. Lo stadio “Simonetta Lamberti” sarà giovedì 12 maggio, alle ore 17.00, il teatro dell’iniziativa riservata agli alunni delle scuole medie, elementari e materne cittadine. «Sono in programma spettacoli di balli, canti ed animazione ispirati al tema “Corriamo cantando per il Millennio”», ha annunciato Maria Teresa Risi, Presidente del Comitato metelliano del CSI.

Ed ancora, nel mese di settembre una prestigiosa location cittadina ospiterà una mostra storico-sportiva ed artistica sulla “Podistica Internazionale S. Lorenzo” e sul Presidente Ragone. Questi gli appuntamenti già fissati, ma altre iniziative sono in cantiere per celebrare il Cinquantenario della manifestazione, facente parte del calendario nazionale del Centro Sportivo Italiano.

Ne ha fatta di strada, dunque, la “Podistica S. Lorenzo”, la cui crescita esponenziale è stata testimoniata negli anni dalla concessione della Medaglia d’Argento del Presidente della Repubblica dalla 17ª edizione, dall’annullo postale in occasione della 36ª edizione e dalla concessione della Medaglia di Bronzo del Presidente del Senato a partire dalla 38ª edizione. Tutti riconoscimenti che hanno premiato il grande lavoro organizzativo costantemente svolto dal Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”, omaggiato nel 1994 con il “Discobolo d’Argento” del Centro Sportivo Italiano ed ora addirittura con il “Discobolo d’Oro al Merito” CSI, la cui cerimonia di consegna si è svolta ieri sera, 23 marzo, a Palazzo di Città.

Quattro i “destinatari” del massimo riconoscimento nazionale del Centro Sportivo Italiano, destinato a chi ha operato in questo campo per almeno 30 anni: il Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”; Aniello Medugno, Vicepresidente del Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”, tra i promotori della “Podistica Internazionale S. Lorenzo”; la società sportiva “Calcetto degli Amici” della frazione metelliana di San Giuseppe al Pozzo, promotrice negli anni di uno sport sano e “cristiano”; Giuseppe Di Martino (alla memoria), deceduto l’11 luglio 2010, grande uomo di sport, protagonista sia come atleta che come dirigente nella famiglia del CSI Cava.

La cerimonia di consegna dei “Discobolo d’Oro” è stata condotta da Pasquale Scarlino, Presidente regionale del CSI, visibilmente commosso, come tutto il folto pubblico presente, nel ricordo del “Presidentissimo” Antonio Ragone, alla cui indimenticabile figura saranno dedicati gli eventi del Cinquantenario della “Podistica Internazionale S. Lorenzo”.


Per info e contatti:
Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”, via San Lorenzo 2, 84013 - Cava de’ Tirreni (Sa). Tel: 347.7644927; e-mail: info@podisticasanlorenzo.com.


Lello Pisapia - Ufficio Stampa MTN

« torna indietro
Pubblicato il 24.03.2011 Condividi sui social networks
0 commenti
Per lasciare un commento bisogna essere registrati. Se sei già registrato clicca qui, altrimenti vai al form di registrazione